Qual è il rapporto del Texas?

 Il rapporto del Texas è una misura informale di forza di una banca, calcolato da crediti problematici da una banca attraverso la sua capitale. Rapporto Texas è stato sviluppato nel 1980 da analista di RBC Capital Markets Gerard Cassidy come un fattore predittivo della performance panca probabile durante la bolla immobiliare del tempo. Si è riscontrato che quando il rapporto equivalente 1,00, o maggiore, il grave pericolo banca di fallimento.

 Negli Stati Uniti, le banche sono altamente regolamentati per quanto riguarda la quantità di capitale che hanno in riserva e la qualità dei prestiti che emessi. Quando una banca fallisce, la Federal Deposit Insurance Corporation interviene, afferra i suoi beni e fornisce il corso relativamente normale svolgimento dell'attività al fine di evitare il panico finanziario. Il FDIC non rivela i suoi calcoli, e anche non noto che banche, eventualmente, in pericolo di fallimento. In assenza di tali informazioni dal FDIC, i potenziali investitori possono utilizzare il rapporto di Texas come una guida abbastanza affidabile.

 L'attento e costante monitoraggio FDIC della performance delle banche, ed è consapevole che una banca potrebbe non riuscire a lungo prima che realmente fa; Tuttavia, per evitare la precipitazione di panico, non sono dati sensibili. I potenziali investitori devono basarsi su dati disponibili al pubblico, come quelli utilizzati per calcolare il rapporto Texas, i cui elementi sono disponibili dal bilancio della banca. In particolare, le attività non performing che vengono utilizzati nel calcolo tutti i prestiti più di 90 giorni delinquente, più tutti gli immobili di proprietà a causa di preclusione, e la capitale è la somma di azioni e di perdita di riserve. A livello nazionale nel 1980, e di nuovo nel 1990 in New England, il rapporto di Texas è stato un indicatore affidabile delle banche in difficoltà.

 Mentre il rapporto Texas guida affidabile di queste banche potrebbero essere possibili problemi, non è garantito un predittore di fallimento. Banche Texas la cui conferma il marchio 1:00 rapporto spesso sono in grado di attrarre capitali sufficienti per evitare il sequestro FDIC. Sensible investitori e clienti possono a volte identificare le banche che stanno cercando di raccogliere capitali e usarlo come informazione supplementare quando le loro decisioni di investimento. Così, le banche offrono tassi molto favorevoli sui certificati di deposito, che sono spesso tanto quanto mezzo punto percentuale o più al di sopra dei tassi dei suoi concorrenti. Poiché tali tariffe non sono garantiti dopo la data del sequestro FDIC, gli investitori prudenti forse astenersi dal comprare questi CD nella fornitura di banche hanno elevato rapporto Texas.

  •  Il rapporto del Texas è una misura informale di forza di una banca, calcolato da crediti problematici da una banca attraverso la sua capitale.
  •  Le banche sono altamente regolamentati per quanto riguarda la quantità di capitale che hanno in riserva e la qualità dei prestiti che emessi.
  0   0
Articolo precedente Che cosa è Leontopodium?
Articolo successivo Che cosa è gomasio?

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha