Prima di rigenerare un organo in un animale vivo

Prima di rigenerare un organo in un animale vivo
I

Un team di scienziati dell'Università di Edimburgo ha raggiunto una pietra miliare nel campo della medicina rigenerativa completamente restaurato dopo un organo in un animale vivo; in particolare il timo, il primo organo del corpo si deteriora con l'età. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Development.

I

Il timo è una struttura ghiandolare che funziona come parte del sistema immunitario e che si trova nella parte anteriore del cuore. La sua funzione è quella di creare linfociti T, un tipo di cellule immunitarie che sono essenziali per combattere le infezioni. La sua riduzione delle dimensioni è uno dei motivi principali per cui il sistema immunitario diventa meno efficace e quindi perdiamo la capacità di combattere le nuove infezioni come l'influenza, con l'avanzare dell'età.

I

Per raggiungere questo obiettivo la rigenerazione, i ricercatori hanno modificato geneticamente i topi in modo da poter aumentare i livelli di una proteina chiamata FOXN1. Questa proteina aiuta a controllare come i geni vengono attivati ​​nel timo. Così, utilizzando i prodotti chimici per stimolare un aumento dei segnali FOXN1 nei topi, gli scienziati sono stati in grado di indurre le cellule immature nel timo attivato. Una volta attivato, le cellule immature ricostruito l'organo in topi anziani.

I

Anche se gli scienziati avevano cercato di rigenerare il sistema immunitario del corpo prima di usare gli ormoni sessuali, questa tecnica solo fece rigenerare temporaneamente il corpo e anche con funzionalità limitate. L'innovazione di questa tecnica, oltre a raggiungere la piena funzionalità, è che il timo rigenerato aveva anche una molto superiore degli organi di topi anziani non trattati con la nuova dimensione tecnica.

I

"I nostri risultati suggeriscono che se continuiamo allo stesso modo negli esseri umani può migliorare la funzione del timo e quindi aumentare l'immunità nei pazienti più anziani, o quelli che sono stati soppressi sistema immunitario", dice Clare Blackburn, che ha condotto lo studio.

  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha