Otto sentenze di Galileo Galilei

Otto sentenze di Galileo Galilei
"La filosofia è scritta in quel vasto libro che è sempre aperto davanti ai nostri occhi: io dico l'universo è scritto in linguaggio matematico, e le lettere sono triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali è umanamente impossibile capire una sola parola. . "
 "Non si può insegnare a un uomo qualsiasi cosa, ma si può aiutarlo a scoprire per se stesso."
 "Il dubbio è la madre dell'invenzione".
 "Misura ciò che può essere misurato, e cosa no, farlo misurabile."
 "Non ho mai incontrato una persona così ignorante che diventa impossibile imparo qualcosa da essa."
 "Non posso credere che Dio ci ha dotati di sensi, le parole e l'intelletto, e hanno voluto, ignorando l'eventuale uso di questi, ci danno le informazioni con mezzi diversi da quelli che possono acquisire."
 "Prima di tutto, ho visto la luna così vicino come se a una distanza solo due raggi terrestri. Dopo la Luna, vedevo spesso altri corpi celesti, sia le stelle ei pianeti fisso, con incredibile gioia."
 "Tutte le verità sono facili da capire, una volta che vengono scoperti. Il punto è quello di scoprire loro."
  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha