La sopravvivenza dei pinguini è meno marcato

La sopravvivenza dei pinguini è meno marcato
Segna pinguini selvatici con fasce di metallo sulle pinne compromette la loro sopravvivenza e la riproduzione, a lungo termine, come risulta da uno studio del re pinguino che abitano l'isola possesso Crozet Arcipelago, Antartide. Il lavoro svolto da scienziati francesi e norvegese, pubblicato sulla rivista Nature.
 I ricercatori, guidati dal francese Yvon Le Maho, hanno studiato 50 pinguini reali, che erano state poste bande e 50 senza di loro per dieci anni. A quel tempo, i Penguins è risultata la produzione del 39 per cento un minor numero di pulcini e ha avuto un tasso di sopravvivenza del 16 per cento inferiore rispetto agli uccelli non contrassegnati. Secondo gli autori, le bande apparentemente innocui influiscono sulla capacità dei pinguini spostare in acqua e costringerli a consumare più energia nella ricerca di cibo, che a volte ha conseguenze fatali. Lo studio suggerisce che i pinguini marcati e rispondono in modo diverso al modo marcato clima segnato arrivare più tardi per l'isola per riprodursi.
 I pinguini sono spesso considerati indicatori del cambiamento climatico, e molti studi scientifici utilizzano i dati raccolti dagli uccelli marcati con bande sulle pinne per aiutare a prevedere la dinamica delle loro popolazioni.

I

Galleria: I pinguini di Adelia in Antartide

  0   0
Articolo precedente Che cosa è pesca a mosca?
Articolo successivo Che cosa è Mattoni a filo?

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha