L'Oréal e UNESCO annunciano la settima edizione della Borsa Investigation "For Women in Science"

L'Oréal e UNESCO annunciano la settima edizione della Borsa Investigation
E 'appena aperto in Spagna il termine per la presentazione delle domande per lo stock di Ricerca L'Oreal-UNESCO "For Women in Science". Il programma, che quest'anno festeggia la sua settima edizione, ha lo scopo di promuovere progetti di ricerca sviluppati da scienziate. I cinque vincitori di questo programma di ricerca, la cui decisione sarà rilasciato questo autunno a Siviglia, ottenere uno dei cinque assegni di ricerca dotati di 15.000 euro ciascuno. Tutti i ricercatori spagnoli nel campo delle scienze della vita che sono nati dopo il 1972, hanno un dottorato di ricerca e andare a sviluppare il loro progetto di ricerca tutto il 2013 possono essere presentate a questa iniziativa ha l'appoggio della Segreteria Generale della Scienza, Tecnologia e Innovazione del Ministero dell'Economia e Competitività. Le domande devono essere presentate entro 20 maggio 2012, insieme a tutta la documentazione via e-mail per lorealunescofwis L? Oréal inviare richieste al Ministero dell'Economia e Competitività per la valutazione scientifica da parte dell'Agenzia nazionale per la valutazione e la pianificazione. Successivamente, il ANEP condividere i progetti valutati con L'Oreal Comitato Scientifico, presieduto da Margarita Salas che fanno la selezione finale dei candidati.

Aprire il termine per le candidature per il programma internazionale

Quest'anno ha aperto in parallelo con il concorso nazionale, il processo di ammissione per le domande di borsa di studio internazionale del programma internazionale "For Women in Science", anche nel campo delle scienze della vita, questa volta finalizzato alla più giovane scientifica 35. -3 Selezionato tra tutti i paesi europei potranno beneficiare di una borsa di studio per un totale di 40.000 $, si sviluppa su due anni. La scadenza per le candidature è aperta da oggi fino al 15 giugno.
Nei suoi 14 anni di vita questa chiamata ha riconosciuto il lavoro di 72 ricercatori e ha sviluppato un network globale di programmi nazionali e internazionali con oltre 1.300 borse di studio scientifici di 160 paesi. Due dei premiati 2008 si sono stati insigniti del Premio Nobel nel 2009: Elizabeth Blackburn ha vinto il Premio Nobel per la Medicina e Ada Yonath ha ricevuto il premio Nobel per la Chimica.
  0   0
Articolo precedente Come lavare pittura
Articolo successivo Quali sono fibromi uterini?

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha