Il cervello dei transessuali è diverso

Il cervello dei transessuali è diverso
Ci sono differenze nel cervello di un uomo che è una donna, o una donna che è l'uomo? Per rispondere a questa domanda, i ricercatori presso l'Università Nazionale di Istruzione a Distanza, in collaborazione con altri centri, hanno misurato lo spessore della corteccia cerebrale dei transessuali. I risultati confermano le radici biologiche della transessualità.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Cerebral Cortex, inclusi uomini e donne transgender che non erano stati sottoposti a trattamento ormonale per cambiare sesso, e gli uomini e le donne non lo fanno transessuali. Utilizzando tecniche di neuroimaging, i ricercatori hanno trovato che lo spessore della crosta degli uomini che sono donne è diverso dal resto degli uomini, che hanno generalmente crosta più sottile, ed è più simile a quella delle donne. Per contro, nel caso delle femmine differenze, cioè, lo spessore del tessuto corrisponde al loro sesso biologico. Tuttavia, il volume di uno dei nuclei cerebrali sottocorticali dei quali è simile a quella degli uomini, indicando che TS donne differiscono in strutture sottocorticali.
"Questi dati indicano che la materia grigia delle donne e degli uomini transessuali hanno rispettivamente segni di mascolinizzazione e femminilizzazione", ha dichiarato Antonio Guillamón, uno degli autori dello studio. L'origine di queste differenze non è nota, ma gli esperti puntano a una asimmetria l'effetto degli androgeni, ormoni sessuali durante lo sviluppo del cervello di queste persone.
  0   0
Articolo precedente Come citazione per Trace-mail
Articolo successivo Che cosa è ceramica minoica?

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha