El Gato riflesso in arte

I

I dipinti e le sculture delle tombe egizie sono le prime rappresentazioni del gatto domestico. Immagini di gatti compaiono sulle monete greche del V secolo, così come ceramiche, monete e conchiglie. Nella Irish manoscritto 8 ° secolo, Libro di Kells gatti e gattini appaiono rappresentati in una delle sue illustrazioni. Artisti successivi come Leonardo da Vinci o Dürer, sono tra i tanti che comprendeva i gatti nelle sue opere.

I

Anche se l'Antico Testamento non menziona i gatti, il Talmud babilonese parla delle sue qualità ammirevoli e incoraggia l'allevamento di gatti per aiutare a mantenere la casa pulita. Tra i gatti letteratura memorabili sono 'Il gatto che camminava da solo' di Rudyard Kipling, il gatto del Cheshire, creazione congiunta dello scrittore inglese Lewis Carroll e illustratore Sir John Tenniel in classico Alice dei bambini nel paese delle meraviglie 1865 Il gatto nero e Edgar Allan Poe. Molti fumetti e dei cartoni animati sono anche personaggi felini contemporanei deliziare gli amanti del gatto di tutte le età.

I

Nei gatti India spesso hanno avuto un ruolo importante nelle cerimonie religiose ed occulte. In Sud America Inca adoravano i gatti sacri, che sono rappresentati nelle opere di arte pre-colombiana del Perù. I gatti sono ancora adorati in paesi come la Thailandia o Cina.

I

Per loro natura, raramente si distingue protagonista, ma la presenza del gatto, particolarmente nella pittura, non è mai libero, come mostrato in questo lavoro. La storia inizia nell'antico Egitto, in cui cultura il gatto promosso al rango di divinità, mentre nel Medioevo l'immagine del gatto inizia un ricco percorso visivo che si svilupperà nei secoli successivi, ha mantenuto i suoi significati e riferimenti fino ad oggi.

  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha