Diritto costituzionale Fetal

I

L'aborto non è un problema di destra o sinistra. E 'una questione di disumanità.

I

In un articolo intitolato "L'aborto: Suicide anima femminile", pubblicato sulla rivista "Avviamento", No. 201, Sandra Fernandez, sociologa brasiliana con sede a, politica ed economica che l'aborto porta alla società; Inoltre mostra come dal punto di vista della salute fisica, psicologica e spirituale delle donne che lo praticano.

I

Nel sottotitolo "Un business miliardario" descrive il dialogo con una persona che serve in una di quelle cliniche abortiste, in, domande circa il costo della pratica dell'aborto e ottiene la seguente risposta:

I

- "Dipende la settimana che è la gravidanza fino a sette settimane di U $ 330; 7 a 14 settimane di U $ 360; da 14 a 16 settimane U $ 580, da 16 a 19 U $ 860, e 19 a 20 settimane U $ 960. . Più di 20 settimane di gravidanza è considerata procedura speciale. Ogni test o procedura medica sono considerati extra ".

I

Secondo il ricercatore Joyce Arthur, citato in questo articolo, circa 46 milioni di aborti sono effettuati ogni anno, di cui 20 milioni sono illegali. Con una calcolatrice, Sandra Fernandez moltiplicato il numero di aborti legali in tutto il mondo per $ 360, raggiungendo l'incredibile cifra di 9.360 miliardi.

I

I valori che ruotano intorno a questo commercio sono allarmanti e rafforzano la preoccupazione di difendere il diritto alla vita, che qualcosa deve essere fatto con urgenza per frenare la crescita di questo mercato disumano.

I

Paulo Francesco: l'aborto è degradante.

I

Il 27 gennaio 1991, il giornalista controverso Paolo Francesco riconsiderato la sua opinione sul quotidiano "Lo Stato di San Paolo". "All'inizio ero a favore dell'aborto, come molte altre trattenute astrazioni intellettuali L'esperienza è stata cambiare quella posizione. La mancanza di consapevolezza con cui incinta e feti "spedito" per l'aldilà, qualunque "l'oltre", mi provoca una certa repulsione. Un milione e mezzo di aborti ogni anno. E 'troppo . E 'degradanti. ".

I

Difesa legale del feto

I

. All'articolo 2 del capitolo 1 del titolo I, del codice civile brasiliana del 2002, troviamo: "La personalità di un individuo civile inizia alla nascita con la vita, ma la legge luoghi sicuri dal concepimento, i diritti i non nati ".

I

Inoltre, uno dei grandi stendardi della Legione della Buona Volontà e la Religione di Dio sta lottando per fetale diritto costituzionale, la concessione del diritto di nascere e vivere.

I

Nel 1980, ho detto un discorso improvvisato in questi termini:

I

 Chi non conosce i doveri spirituali non sapranno rispettare i diritti umani nella loro interezza, comprese le vittime, oltre i livelli raggiunti dai suoi difensori più scrupoloso, il più delle volte oggetto di analisi fatte da criterio unico materiale che non è sufficiente. Cittadinanza, nel suo significato comune, non si limita al corpo cittadino, perché si estende al suo spirito eterna. Comprendere questo sarà uno dei più grandi vittorie della società nel prossimo millennio. La personalità fisica del cittadino dovrebbe essere esteso al feto, in modo che, attraverso la legge, il modo in cui esso determina, possono avere diritto a difendere la sua vita; Dal momento che la scienza sta dimostrando che la vita umana inizia al momento lo spermatozoo entra l'uovo.

I

Il rapporto ufficiale di uno studio da parte del Senato degli Stati Uniti, realizzato nel 1981 da specialisti leader nel soggetto, dice esattamente che "i medici, biologi e altri scienziati concordano sul fatto che il concepimento segna l'inizio della vita di un essere umano - A colui che è vivo e che è un membro della nostra specie. Su questo punto, vi è un accordo su una serie di pubblicazioni mediche e delle scienze biologiche. "* ¹ Per quanto riguarda l'argomento da parte di alcuni che l'aborto è preferibile lasciare alle generazioni future Io vivo in paesi incorreggibile mancanza di cura con persone umili, è un altro pessimo discorso ha spiegato, perché la crescita della popolazione in Brasile, per esempio, è in calo. In effetti, i media hanno denunciato la sterilizzazione * ² innumerevoli donne brasiliane di età più giovani. Se ci fosse un vero senso di preoccupazione sociale per il nostro popolo, la popolazione di questo paese potrebbe essere ridotta a metà di quello che esiste attualmente, e il problema povertà non sarebbe risolto. La situazione è diversa. Per quanto riguarda la possibilità che la legge sostiene il diritto del feto di avere un avvocato, nella sua lotta inconscia per la sopravvivenza, non c'è nulla ridicolo. Al contrario, è tragica morte di coloro che non possono difendersi. Sui giovani che sono sempre in stato di gravidanza, siamo davvero di fronte a un fatto di grande preoccupazione, come ragazze e ragazzi, con mezzi diversi, sono incoraggiati a incoerenza sessuale. Il problema richiede una grande cura nella unione di tutti, perché si tratta di vita e ancora visto la luce del giorno o sono molto giovane; è il futuro non solo del nostro paese ma il mondo intero. Uguale a questo momento, la comprensione e la generosità dovrebbe essere parte delle lezioni e dibattiti, ma, insieme con l'efficacia delle misure proposte che tengano in considerazione che i feti non sono carne macellai. Il malinteso di questo dramma dimostra che siamo molto lontani da un mondo migliore e circa le ore cruciali per l'intero pianeta, l'umanità diventa sempre più disumano, perché ciecamente prepara il proprio olocausto. Se i governi avessero più rispetto per le persone, i giovani sarebbero istruiti, addestrati e, ciò che è fondamentale, spiritualizzato. E 'urgente una profonda maturità di mentalità, perché non ottenere con la forza dell'Amore, siamo rimasti sorpresi, un giorno o l'altro, attraverso il dolore.

I

Statistiche Altered

I

Questo è il segno di una cultura crudele si diffonde nella società. E 'un fatto brutale contro l'esistenza di madri e bambini.

I

E 'un peccato che i numeri mostrano statistiche in materia sono spesso manipolati in modo che le persone sostengono l'aborto, cercando di proteggere la salute delle donne. Notiamo che in un lavoro sviluppato dal Dr. Maria D. Dolly Guimarães, della Federazione Paulista di movimenti in difesa della vita, in data 22 Giugno, 2007 * ³. Lei sostiene:

I

"Si dice che" migliaia "di donne muoiono ogni anno in Brasile a causa di aborto illegale e di conseguenza mal fatto.

I

"Le statistiche ufficiali del Ministero della Salute hanno registrato meno di duecento morti materne da questa causa, e negli ultimi anni il numero si sta riducendo sostanzialmente costante e senza che vi sia alcun cambiamento nella legge. Non c'è dubbio che questo è un numero sottostimato, ma certamente non sottovalutato il numero totale di mortalità materna, o per cause diverse, e questo numero non superi 1.600 ogni anno, e la morte per aborto è la terza o la quarta causa. Pertanto, morti per l'aborto può essere calcolato circa 500 o meno ogni anno, una cifra certamente preoccupante ed è nostro dovere diminuzione. Ma non si tratta di "migliaia di morti".

I

"Un'altra affermazione che non corrisponde alla verità, quando discutendo su aborto, è di affermare che la legalizzazione ridurrebbe il numero degli aborti. Se ciò avviene in alcuni paesi europei è la nascita perché in questi paesi sta diminuendo e in quindi anche il numero di aborti. Ma nella maggior parte delle nazioni che legalizzavano, continua ad aumentare, o stabilizzato a una quantità molto superiore a quella registrata prima della sua legalizzazione. Un esempio tipico è il dove circa un milione di aborti legali vengono eseguite ogni anno, mentre prima la sua legalizzazione del numero non superava duecentomila. "

I

Qui, è di grande attualità parola di Renato Godinho, Joinville / SC, pubblicato nel sito Centro stampa in 2005/05/09: "Prima legalizzare la pratica dell'aborto per proteggere la salute della donna, abbiamo a pensare in una società in cui le donne non hanno alcun motivo per uccidere suo figlio. " Esattamente!

I

Non eliminare le scorte che i problemi sociali saranno risolti. Non hanno una soluzione, dal impunità che spesso mette in corruzione diffusa e che colpisce lo studio, la sicurezza, i diritti inalienabili dell'individuo e delle masse, e impedisce l'adozione di misure efficaci nel settore la salute e il supporto. L'aborto è un crimine che fa male, la morte, vite innocenti.

I

La vita per un attimo

I

Rinomato giurista brasiliano, il dottor Ives Gandra Martins, uomo appassionato per la Vita, alla domanda circa il disegno di legge n ° 1135/91, raggiungendo la follia di proporre la legalizzazione dell'aborto attraverso il nono mese di gravidanza, ci invita a riflessione profonda, commentando: ". Il che equivale a dire che il crimine sarebbe stato considerato un istante dopo la nascita e cesserebbe di essere un istante prima della nascita"

I

Spiritualizzare nazioni

I

Torneremo su questo argomento nei prossimi numeri della rivista Jesus è in arrivo! Spiritualizzare persone è urgente.

I

* ¹.

I

* ² innumerevoli donne brasiliane Sterilizzazione - Il Congresso Nazionale, attraverso il requisito n ° 796/91 ha creato una Commissione parlamentare paritetica di inchiesta per esaminare "l'impatto di sterilizzazione di massa delle donne in Brasile." La CPI ha detto che "gli studi a San Paolo ha mostrato che il 75% delle sterilizzazioni sono state eseguite durante il taglio cesareo. Ciò spiega perché il Brasile ha lo status di campione del mondo in questo tipo di chirurgia tassi nell'ordine del 32% di tutte le nascite. "

I

* ³ lavoro del Dr. Maria D. Dolly Guimarães -.? Id = 235.421

  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha