Come memorizzare le variabili in TI-Nspire

 Quando si lavora con TI-Nspire, tenere a mente che le variabili sono condivisi tra le applicazioni all'interno dello stesso problema. Si potrebbe desiderare di memorizzare una variabile per una serie di motivi. Herea € ™ è una lista di alcuni di questi motivi:

  •  Salvataggio di un numero È possibile memorizzare un numero in una variabile se si prevede che youâ € ™ ll bisogno di utilizzare il numero in calcoli successivi. Memorizzazione di un numero è particolarmente utile se il numero è irrazionale e si desidera salvare l'intero risultato per un utilizzo futuro.
  •  Definire una funzione: la possibilità di definire una funzione con un nome significativo è una potente funzione. In effetti, la TI-Nspire ha il mito che caratterizza nomi come F o G deve essere dissipato. È ora possibile funzioni il cui nome in realtà dire che cosa significa creare la funzione. Due esempi sono e possono essere superficie.
  •  Hit List: liste possono essere piuttosto lungo e ingombrante. Memorizzando una lista come una variabile, è possibile chiamare l'elenco utilizzando un nome di variabile, invece di ridigitare tutti gli elementi della lista.
  •  Salvare una matrice: Matrici possono anche essere lunga e ingombrante, soprattutto se la matrice contiene un numero di righe e colonne. Salvataggio di una matrice può risparmiare un sacco di tempo e fatica.

 In generale, memorizzare le variabili in grado di salvare un grande momento; Essa garantisce inoltre che le seguenti azioni che fanno uso di variabili memorizzate sono precise e accurate. Infine, ci sono molte situazioni che possono facilitare una variabile memorizzata e arricchire l'esplorazione matematica.

 Alcune variabili vengono salvate automaticamente, a seconda delle caratteristiche di cui è possibile accedere durante l'utilizzo di TI-Nspire. Ad esempio, ogni volta di eseguire un calcolo, l'ultima risposta è memorizzato nella variabile Ans. Quando si esegue una regressione su un set di dati sono fatti di diverse variabili, quali Stat1.r ,, e

 Questi esempi servono anche a ricordare i tipi di variabili che possono immagazzinare TI-Nspire. La variabile Stat1.r è un numero. Le altre due variabili, una lista e sono una funzione, rispettivamente.

 Le variabili possono essere condivisi solo che fanno parte dello stesso problema. Se si definisce una variabile in un problema, questa variabile può essere aperta solo da problema 1. In aggiunta, è possibile definire una variabile con lo stesso nome in un secondo problema, sapendo che queste due variabili wonâ € ™ t conflitto.

 Possono assumere valori o significati completamente separati. Non potete € ™ t fare una variabile globale su tutti i problemi del TI-Nspire.

 Una variabile che viene memorizzato in un documento cana € ™ t accessibile dalla Appunti.

 L'operatore variabile TI-Nspire Store è una chiave secondaria, premendo. Quando si utilizza questo metodo per memorizzare una variabile, effettuare le seguenti tre fasi:

  •  Digitare l'elemento, ad esempio un valore, un elenco o espressione della matrice, si desidera salvare sulla linea di ingresso.
  •  Premere per aprire il deposito di comando.
  •  Digitare il nome della variabile e premere per salvare il variabile.
  0   0
Articolo precedente Che cosa è Perovskia?
Articolo successivo Missouri Videosorveglianza Laws

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha