Che cosa è Islamic Finance?

 La finanza islamica è un sistema finanziario che opera secondo la legge islamica della Sharia ed è pertanto conforme. Come sistemi convenzionali finanziarie, le funzioni di finanza islamica banking, capital market, gestori di fondi, imprese di investimento e compagnie di assicurazione. Tuttavia, entrambi questi soggetti disciplinati da norme e regolamenti che si applicano ai loro omologhi convenzionali di diritto e settore della finanza islamica.

 Anche se l'industria finanziaria islamica in sé è relativamente giovane, teorie economiche islamici esistono da più di un millennio; verso la metà del 12 ° secolo, infatti, molti studiosi musulmani sono stati i principali concetti di economia islamica che è ancora rilevante presentato oggi il giorno.

 Ma i disordini politici e sociali mette i freni su finanza islamica per un tempo molto lungo; solo nel 20 ° secolo studiosi musulmani e gli accademici hanno cominciano seriamente a rivedere questi problemi.

 La ricerca di equilibrio

 Economia islamica si basa sui concetti di equilibrio, contribuendo a garantire che le motivazioni e gli obiettivi del controllo del settore finanziario islamico sono utili per la società.

  •  Bilanciamento inseguimenti bisogni materiali e spirituali
  •  Bilanciare le esigenze individuali e sociali

 La convinzione che Allah è il proprietario di tutte le ricchezze

 Un concetto fondamentale dell'Islam è che Allah è il proprietario di tutte le ricchezze del mondo, e le persone sono solo gli amministratori. Pertanto, gli esseri umani hanno bisogno per gestire la ricchezza per ordine di Allah, che promuovono la giustizia e vietano determinate attività.

 Allo stesso tempo, i musulmani hanno il diritto di godere di tutta la ricchezza che acquistano e portano in modi conformi alla Sharia; che non si sentono in imbarazzo per essere ricchi, purché il loro comportamento in linea con l'Islam.

 La promozione della libera economia di mercato responsabile

 Un musulmano crede che l'Islam non è quello di limitare l'attività economica, ma piuttosto mira per l'attività responsabili che altre persone potranno beneficiare, protegge la terra, e gli onori Allah. In altre parole, l'Islam crea un'economia di mercato libero in cui domanda e offerta sono determinate nel mercato - non dettate da un governo. Ma allo stesso tempo, l'Islam è il funzionamento del meccanismo di mercato conduce imponendo leggi e l'etica specifici.

 Un traguardo importante per l'imposizione di queste leggi e l'etica è quello di promuovere la giustizia sociale; L'Islam e la giustizia sociale sono indissolubilmente legate. Pertanto, la giustizia sociale è un concetto chiave del settore finanziario islamico.

 L'Islam cerca di realizzare la giustizia sociale nell'economia in molti modi:

  •  Promuovere il rispetto per l'Islam
  •  Richiede zakat
  •  La descrizione dello stato
  •  Divieto di usura
  •  Favorire la condivisione dei rischi

 Aziende islamici seguono alcuni principi chiave

 Sulla base dei concetti fondamentali di economia islamica, istituzioni finanziarie islamiche aderire ad alcuni principi che li distinguono dagli finanza convenzionale:

  •  Divieto di interessi
  •  Evitare operazioni incertezza base
  •  Evitare Gioco d'azzardo
  •  Evitare gli investimenti nelle industrie vietate
  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha