Che cos'è il test del DNA Parlaci dell'umanità Storia antica?

 Presente ricerca sul DNA mitocondriale ci ha dato un sacco di informazioni preziose circa la storia antica dell'umanità. Il suo contributo principale è la verifica della teoria Out-of-Africa, noto anche come il recente singolo ipotesi origine. La teoria Out-of-Africa, afferma che tutta l'umanità discende da un gruppo fondatore che ha avuto origine in Africa orientale, probabilmente da qualche parte intorno a oggi Tanzania. Il suo principale rivale, ora in gran parte respinto, l'Origine multipla è la teoria, un gruppo di azioni correlate cui l'umanità si è creata in modo indipendente in diversi settori, da diverse scimmie pre-umani, e poi incrociate.

 Il tipo di test del DNA più spesso utilizzato per primi test mtDNA studio origini del genere umano, noto anche come il DNA mitocondriale. DNA mitocondriale consiste di piccoli pezzi di DNA nei mitocondri delle cellule. Si passa matrilineare, il che significa che si ottiene il DNA mitocondriale di tua madre. Vi è un altro tipo di DNA, DNA Y-cromosomico, passata patrilineally. Diverse forme di test DNA è associato con entrambi. Il motivo per cui questi due tipi di DNA unica sono utili per lo studio delle migrazioni dell'uomo è che sono l'unico DNA che non è costante intorno ridisporre ricombinazione genetica.

 La data l'antenato mtDNA comune di tutti gli esseri umani viventi, noto come 'Eva mitocondriale' vissuto dato da analisi del DNA come circa 140.000 anni fa. Questo non è il più recente antenato comune di tutte le persone, che più di recente ha vissuto solo 2.000 a 5.000 anni fa, ma il più recente antenato comune con la linea mtDNA. Studiando le aplogruppi del DNA mitocondriale di diramazione Eva testando il mtDNA di migliaia di persone in tutto il mondo, gli scienziati possono approssimare un quadro di come sono stati dati i primi modelli di migrazione.

 Secondo test del DNA, gli esseri umani moderni sono sorti circa 140.000 anni fa in Africa orientale, dove hanno vissuto per solo poche decine di migliaia di anni. Ciò corrisponde all'aplogruppo L1. Tra 84 000 e 107 000 anni fa, gli esseri umani sparsi per il resto dell'Africa, dando luogo a aplogruppi L2 e L3, che è andato ad ovest e nord-est, rispettivamente. La maggior parte dei moderni afroamericani sono membri aplogruppo L2.

 Circa 72.000 anni fa, un piccolo gruppo di aplogruppo L3, probabilmente la numerazione 100-200 persone ha attraversato il Mar Rosso nell'attuale Yemen. Questi sono gli antenati di tutti gli esseri umani al di fuori dell'Africa. Si diffondono in Europa, Asia e Australia, dove sono arrivati ​​circa 50.000 anni fa. Circa 12.000 anni fa, una migrazione discreta simile si è verificato attraverso il ponte di terra di Bering nelle Americhe. Questo gruppo sono gli antenati diretti di tutti gli abitanti attuali del Nord e Sud America. Più di recente, gli esseri umani hanno colonizzato le isole del Pacifico da sbarramento punti nel sud est asiatico. Prove antropologiche e archeologiche sostiene in gran parte questa visione delle migrazioni umane precoce.

  •  I test del DNA hanno dimostrato che le persone che si sono recati a colonizzare Asia ed Europa origine in Africa orientale.
  •  Gli antenati di tutti gli esseri umani al di fuori dell'Africa sono arrivati ​​circa 50.000 anni fa in Europa.
  •  Secondo l'analisi del DNA, i primi esseri umani moderni sono apparsi circa 140.000 anni fa.
  •  Secondo la teoria Out-of-Africa, l'uomo discende da un gruppo che ha avuto origine nei pressi di oggi Tanzania.
  0   0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha